Laboratori pedagogici per minori Cerchio Magico


è un servizio di laboratori pedagogici per minori diffusi sul territorio di Pinerolo.

INTRODUZIONE

Il progetto favorisce l’attivazione di un servizio di sostegni socio-educativi intensi e mirati, a favore di minori, in carico al CISS e alla N.P.I. dell’ASL territoriale, che presentano difficoltà relazionali, comportamentali e scolastiche gestiti in piccolo gruppo con tempi/attività strutturate.
Il nostro servizio costituisce nella quotidianità il primo punto-rete di sostegno al nucleo famigliare ed al minore in difficoltà.

 

FINALITA’

L’attività del “Cerchio Magico” ha come obiettivo qualificante quello di limitare e prevenire gli inserimenti residenziali, attraverso l’offerta di risorse integrative che offrono interventi specifici ad alta valenza integrativa, supportiva e riabilitativa.
Le azioni sono orientate agli aspetti di accompagnamento del minore, alle abilità sociali, alla relazione educativa e al rapporto con la propria famiglia; vengono garantite attività professionali, unite ad una flessibilità operativa quotidiana.

 

DESTINATARI

Ci rivolgiamo a quei minori a rischio educativo, di entrambi i sessi, di età compresa tra gli 11 e 16 anni, comunque ancora in obbligo scolastico.
Sono coloro che a causa di problematiche relazionali, socio-educative, culturali ed ambientali, hanno difficoltà di inserimento sociale e sono a rischio di devianza, marginalità, esclusione sociale, e in carico alla NPI; fanno parte di nuclei famigliari in cui, nonostante gli adulti abbiano difficoltà nel proporsi come modelli educativi positivi, permangono residue capacità genitoriali e buoni legami affettivi.
Il sostegno educativo proposto esercita una funzione di tutela e protezione media del minore nelle situazioni in cui, pur in presenza di elementi di pregiudizio, si può evitare l’allontanamento dal proprio nucleo familiare.
Le attività in piccolo gruppo e i laboratori pedagogici proposti, hanno come obiettivo quello di valorizzare l’acquisizione di competenze relazionali, sociali e di autonomia personale.
La partecipazione alle attività/laboratorio potrà avvenire full-time (4 giorni / settimana ) o part-time (2 – 3 giorni / settimana): le prese in carico settimanali potranno essere al massimo 8, e le compresenze giornaliere non potranno essere più di 6. Il rapporto educativo effettivo previsto è di 1:3.

 

LE FAMIGLIE

Il Progetto vuole espressamente offrire supporto e sostegno alle funzioni educative e genitoriali delle famiglie, di sollievo diurno, ma cooperando concretamente con loro e non in sostituzione, agendo in rete con altri enti ed istituzioni.
Per le finalità del nostro progetto è indispensabile avere dei genitori, degli adulti, di riferimento per poter costruire con loro un percorso educativo continuativo e significativo dei minori presi in carico dal nostro servizio.

TO BE CONTINUED………….

PROGETTO ‘FOLLOW UP’

L’idea di questo progetto nasce dall’esperienza che ha visto protagonisti alcuni ragazzi che si sono trovati a chiudere il percorso con il “Cerchio Magico” per raggiunti limiti di età o per esaurimento della spinta educativa all’interno del servizio stesso; questo nonostante nel loro processo di crescita si rilevava la richiesta di un accompagnamento e aiuto.
Inoltre riteniamo che la buona riuscita di un percorso non sia legata solo al rapporto che si viene a creare tra ragazzo ed educatori, ma anche alla costruzione di relazioni significative e mediate dagli adulti con il gruppo dei pari.
Spesso ci è capitato di constatare durante le verifiche dei percorsi sui ragazzi, la necessità di valorizzare la crescita ed il percorso educativo svolto dal minore, ma non avere opportunità o percorsi da offrire.

DESTINATARI

Un massimo di 5 ragazzi dimessi dal “Cerchio Magico” per raggiunti limiti di età o per i quali si reputa necessario un nuovo tipo di intervento dopo un lungo periodo di inserimento.

OBIETTIVI

  • Monitoraggio della situazione dei singoli attraverso il sostegno e la mediazione dei percorsi scolastici, delle relazioni familiari e amicali.

  • Stimolo nella ricerca di attività formative, sportive, ricreative e culturali appaganti per il minore.

  • Creazione di momenti socializzanti di gruppo.

  • Accompagnamento in percorsi di autonomia.

Le attività pensate per il gruppo hanno come obiettivo quello di valorizzare il percorso precedente e monitorare i ragazzi in un passaggio fondamentale della loro storia.
Nel rapporto individuale, si porrà un’attenzione nella ricerca di percorsi personali legati alle singole esigenze; le attività rivolte al gruppo saranno Più di tipo ludico-ricreativo e incentrate sulla socializzazione basate sull’incontro ed il mantenimento di relazioni positive (momenti conviviali come cene di gruppo e/o attività sul territorio finalizzate all’integrazione o estemporanee come cinema, passeggiate e altre).
Come detto il gruppo è uno strumento che può servire come punto di partenza per altre esperienze, con massima apertura a proposte che arrivano direttamente dai ragazzi.


Sede logistica: Viale Grande Torino, 2 Pinerolo (To)

email: cerchiomagico@lacarabattola.it

Tel/fax: 392-1183508