Laboratori Educativi


Attività laboratoriali artigianali e lavorative in un contesto formativo – educativo – culturale.


L’idea è quella di sperimentare soluzioni innovative per favorire la crescita e l’occupazione di giovani usciti dalle “normali traiettorie” formative e quindi privi di adeguate competenze. Il progetto vuole essere un ruolo di sostegno attraverso strumenti educativi e psicologici di accoglienza delle difficoltà che li hanno condotti o li condurranno alla condizione di scolasticamente “disperso” e socialmente “marginale”.

Finalità

La finalità del servizio è quella di sostenere il giovane offrendo un percorso formativo che lo conduca in modo più consapevole e con maggiori strumenti alla vita lavorativa, sperimentandola in modalità tutelata grazie alla supervisione di operatori che a vario titolo si occupano di aspetti educativi, psicologici e lavorativi. Un avvicinamento al mondo produttivo a chi è in difficoltà di orientamento
attraverso l’esperienza di formazione artigianale (pre-professionale), l’aggregazione ludico-culturale e l’esperienza di stage in aziende selezionate e sensibili.
Un servizio che vuole dare spazio a chi è in difficoltà con l’assolvimento dell’obbligo scolastico, nel tentativo di raccordarsi con le scuole secondarie di secondo grado od eventualmente con il mondo del lavoro.

L’obiettivo principale è quello di modulare dei percorsi ideati ad hoc per chi non riesce a percorrere autonomamente le consuete tappe di scolarizzazione, formazione, ricerca ed ingresso nel mondo del lavoro, predisponendo un supporto su più livelli che sia modulato ai tempi ed alle reali capacità del singolo ragazzo, al fine di potenziarne le risorse:

  • Intrapersonali: cercando di produrre cambiamento a livello di singolo individuo, rispetto alle sue conoscenze/competenze, atteggiamenti, comportamenti e sulla percezione del sé.
  • Interpersonali: intervenendo nella relazione del singolo in rapporto con le altre persone ed in particolare nei contesti formativi e lavorativi in cui si viene a trovare.

Si tratta di dare al giovane la possibilità di sperimentare gli strumenti propedeutici all’inserimento socio-lavorativo, fornendo occasioni di esperienza altrimenti non fruibili, allo scopo di valorizzarne le capacità. Un percorso graduale di conoscenza di semplici regole riferibili ad un qualunque contesto lavorativo, fino all’acquisizione di competenze artigianali, tecniche, ma anche culturali e sociali.

Beneficiari dell’intervento

Minori di età compresa tra i 14 ed i 22 anni di cittadinanza italiana o immigrati o rom. Ragazzi segnalati da Servizi Sociali o da altre agenzie del territorio. Segnalazioni di dispersione scolastica dalle agenzie per l’impiego e dagli istituti e scuole di formazione.

Strumenti

Laboratori Permanenti – sono percorsi di falegnameria, cucina, ciclo-officina e multimedia. Impegnano i ragazzi in attività quotidiana semi-professionale e sono caratterizzati dalla possibilità di fare parte di un gruppo di lavoro ai fini di una piccola produzione di beni o
servizi.

L’ organizzazione delle attività e dei laboratori prevede la possibilità di avere un contatto con committenti reali, quali scuole (opere di restauro, di decorazione), comuni (arredi urbani), associazioni, privati etc. realizzando anche interventi di pubblica utilità o partecipando ad eventi culturali.


Sede operativa: Via Alfieri 46 Grugliasco (To)

email: minori@lacarabattola.it

Tel/fax: 011-7701849

lavoriincorso